MOTORADUNO STELVIO 2017

Primo week-end di luglio … è arrivato il fatidico giorno! Borsa fatta, moto pronta, suite prenotata, non resta che partire… destinazione Motoraduno Stelvio 2017 !!!

Il meteo non sembra venirci incontro, infatti dopo un periodo di caldo asfissiante, proprio nei giorni del raduno, tanta pioggia, mentre in rete giravano già dei video del Passo dello Stelvio con le strade innevate…

Ma i bikers si sa, sono un pochino randagi e non si spaventano se piove o nevica. E anche noi, beata ignoranza, siamo partiti guardando il cielo sopra le montagne che prometteva il finimondo, ma la voglia di partecipare al raduno ha avuto la meglio sulla ragione!

Partenza, via! Arriviamo al raduno a Sondalo e riusciamo a piazzare la tenda (la nostra suite) senza nemmeno prendere una goccia di acqua!

Voglio dire, dopo tutta “la fatica” del viaggio, del montare la tenda, un buon panino e una birretta ci stanno volentieri … e così sia! Al via alla festa!

Programma alla mano, il pomeriggio ci siamo goduti gli spettacoli degli Stuntman, con dei ragazzi giovanissimi che facevano TRICK SPETTACOLARI con la moto, dei fenomeni che vanno davvero contro le leggi della fisica

Proseguiamo con una passeggiata di shopping tra le bancarelle, dove ho dovuto tenere a bada Kim, il quale avrebbe comprato di tutto: tuta nuova (scontatissima della OJ), sotto-casco (ne ha da vendere), casco nuovo (non serve) … E poi dicono di noi fanciulle …

Poi arriva la sera, cena e concerto tributo ai Metallica. Qualche birretta, qualche panino, un po’ di casino e poi tutti a nanna sapendo già di non dormire per il caos.

Si perché il Bello del Raduno allo Stelvio è la notte, dove i bikers danno il meglio della loro bella e genuina ignoranza.

Arrivati ad una “certa”, siamo tornati in tenda, belli allegri, e non so davvero come ma Kim, come da tradizione, tappi nelle orecchie e casco in testa, si sdraia e dorme fino al mattino …. IO NOOOO!!! Troppo casino!!! Ma lo avevo messo in conto!!!! E meno male che pensavamo di aver piazzato la tenda in un posto tranquillo!!!!

Al mattino Kim si sveglia bello riposato, mentre io no, ma fa niente …

Guardiamo il cielo sopra al passo dello Stelvio e vediamo delle grosse nuvole, non molto candide.

E quindi cosa si fa? Partiamo per salirci!!! Cioè siamo arrivati fino a qui per cosa?

Il Passo dello Stelvio a 2567 mt., in occasione del raduno, è un fiume di moto che salgono e scendono, un’esperienza unica da fare almeno una vota nella vita! La montagna è solo per i bikers!

Arriviamo in cima con la neve a bordo strada e sui versanti delle montagne intorno e un freddo che mi fa rimpiangere la maglia termica. Foto ricordo, adesivo sul cartello, un’altra meta conquistata per ZAVORRINA !

E’ presto e decidiamo quindi di continuare il giro e fare anche il Passo Gavia.

Se allo Stelvio c’era la neve, di certo al Gavia, con i suoi 2652 mt, non si stava in infradito: neve e freddo non sono mancati neanche qui.

Scendendo verso Edolo Kim ha sentito il richiamo di altri passi che si sono presentati sulla strada, dal Tonale, all’Aprica, al Crocedomini, ma si è deciso di proseguire diritti fino a casa per agevolare Andrea e la sua zavorrina Deborah, che aveva sulle spalle una borsa davvero pesante. A Bergamo ci siamo salutati, dandoci appuntamento al prossimo anno.

Io e Kim ci siamo diretti verso casa e durante il tragitto tra me e me pensavo: “Riusciremo a goderci un week-end al mare a soffrire il caldo?”

Valutando i calendari per i giri organizzati mi sa di no … ma ci possiamo fare un pensierino.

A presto.

Baci

Miss Rodeo

Leave A Comment

By | 2017-09-06T17:11:44+00:00 04/07/2017|100.000 KM DI MISS RODEO|0 Comments

About the Author:

Miss Rodeo, zavorrina, all'anagrafe Ilaria Panzera, donna, moglie, amica, imprenditrice della Web Agency SOLUZIONE CONTATTO. Occhi azzurri, capelli biondi, mi piace vestire alla moda ma senza esagerare. Mi definisco semplice, solare, allegra, curiosa, perfezionista, determinata, e dozzine di difetti da riempierci una pagina intera !!! Vivo in un piccolo borgo arroccato sulla collina, nel Parco del Curone di Montevecchia (LC). Mi piaccioni gli animali, specialmente i gatti !! Sono allergica alle “etichette”, ogni occasione per me è buona per fare festa, perché si vive una volta sola !! Amo viaggiare in moto , visitare posti nuovi, e incontrare persone. Adoro il mondo dei bikers, fiera di essere una Zavorrina, entusiasta di condividere con voi questa mia passione!!