#ANDIAMOACOMANDARE SUL PASSO DEL GAVIA

Care Zavorrine,
il tormentone dell’estate 2016 è stato #ANDIAMOACOMANDARE e così, sull’enfasi dell’ignorantezza che tanto ci rende felici e ci fa sentire sempre giovani, faccio capire ai miei amici bikers che oggi si va lì … senza se e senza ma …

Era già una settimana che trovavo notizie e post di altri bikers su questo Passo e credo sia stato proprio lui a chiamarmi da lontano … “Zavorrina ti aspettooooo !!!!”. E così… ho risposto alla chiamata … perché anche la #ZAVORRINA #VUOLECOMANDARE

Il Passo del Gavia è la nostra meta

Partiamo quindi per raggiungere quota 2652 mt e conquistare il passo che collega la Valfurva alla Valle Camonica, Sondrio e Bergamo. Siamo 4 bikers e 2 zavorrine … Culetto in sella e che il divertimento abbia inizio!

Salendo il Gavia la strada è un vero e proprio zig zag di strettissime curve a picco sulla valle, non ci sono i guardrail pertanto viaggiamo in modalità turistica “foto click”, godendoci il panorama che prima di arrivare in cima diventa sempre più roccioso e mostra le montagne in tutta la loro bellezza. Il Gavia è la montagna, è roccia, è vento, è natura allo stato puro!

Arrivati in cima, a quota 2652 mt., ci fermiamo per fare qualche foto e per sgranchirci un po’ le gambe. Quando poi ci si ferma in mezzo ad una fiumana di moto parcheggiate, per i bikers è sempre l’occasione giusta per parlare di “motori, moto, forcelle, gomme chiuse, pinze freni, ecc. ecc.” mentre noi zavorrine ci mettiamo a chiacchierare di cose molto più serie … ahahah

Poco dopo decidiamo di proseguire il giro e scendere verso Bormio che dista circa 20 km, tutti in discesa, con una strada divertente e piacevole! Con il pranzo c’è chi propone una salita verso lo Stelvio, vista la vicinanza, ma preferiamo ripartire e tornare verso casa, ognuno verso le proprie destinazioni, con la promessa di rivederci per il prossimo moto-giro.

Non so, quando sono io a decidere dove andare in moto, mi sento particolarmente entusiasta e felice e tutta la gioia mi viene incontro regalandomi quel qualcosa in più che a fine giornata mi fa fare un sorriso speciale!

Sulla strada del ritorno il mio biker KIM parcheggia e chiacchiera con un altro biker che, caso vuole… possiede la moto dei suoi sogni. Mi propone di salirci sopra per capire se mi trovo bene come zavorrina e cosa ne penso. Poi per tutto il viaggio di ritorno mi continua a chiedere: “allora cosa ne pensi? è comoda? ti piace? ”

Mmmmm … QUI GATTA CI COVA …

RACCONTACI I TUOI VIAGGI IN MOTO DA ZAVORRINA


CONDIVIDI CON NOI LA TUA PASSIONE

INVIACI LA TUA AVVENTURA DA ZAVORRINA

IN REGALO PER TE !!!!

LO STICKER UFFICIALE  DI ZAVORRINA!!!!


COSA ASPETTI ???!!!

CONDIVIDI IL TUO #VIAGGIODAZAVORRINA
By |2018-02-07T11:50:07+02:0027/09/2016|MISS RODEO 100.000 KM DA ZAVORRINA|0 Comments

About the Author:

Miss Rodeo, zavorrina, all'anagrafe Ilaria Panzera, donna, moglie, amica, imprenditrice della Web Agency SOLUZIONE CONTATTO. Occhi azzurri, capelli biondi, mi piace vestire alla moda ma senza esagerare. Mi definisco semplice, solare, allegra, curiosa, perfezionista, determinata, e dozzine di difetti da riempierci una pagina intera !!! Vivo in un piccolo borgo arroccato sulla collina, nel Parco del Curone di Montevecchia (LC). Mi piacciono gli animali, specialmente i gatti !! Sono allergica alle “etichette”, ogni occasione per me è buona per fare festa, perché si vive una volta sola !! Amo viaggiare in moto , visitare posti nuovi, e incontrare persone. Adoro il mondo dei bikers, fiera di essere una Zavorrina, entusiasta di condividere con voi questa mia passione!!

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.