L’altra volta, nell’articolo che parlava dei Passi Maloja – Fluela – Spluga  vi avevo salutato anticipando un nuovo giro al mare, alla scoperta dei borghi più belli della Liguria. E invece … cambio di programma all’ultimo momento e via alla scoperta delle Alpi Apuane e della Garfagnana.

Dato che eravamo “ospiti” in terra Toscana dai nostri amici Nico & Martina (follow → @heartofbikers), abbiamo lasciato loro carta bianca per decidere il nostro moto giro insieme.

Proposta: Tour delle 5 Terre. OK tutti entusiasti … ma all’ultimo momento …

Domenica 21 Luglio: compleanno della zavorrina Martina. Io & Kim decidiamo di scendere al mare e incontrarci sabato sera per una festa di compleanno “a sorpresa”. E durante la cena all’Osteria “La Risvolta” di Stazzema -LU- (dovete assolutamente andarci!!! CLICCA QUI e ti spiego come) abbiamo iniziato un discorso fra amici riguardo le cave e le Alpi Apuane. E siccome per noi le cave sono un punto importante della nostra quotidianità, non potevamo perdere l’occasione. Quindi, tra un caffè e un ammazza-caffè finale, qualche storia sulle cave e qualche consiglio da parte di un “cavaiolo DOC”, abbiamo “stravolto” completamente il giro programmato. Un giro veloce e molto easy, per salutare i nostri amici e poi fare ritorno a Milano la domenica sera (anche se poi…)

Nuova meta: le Alpi Apuane, le cave di marmo e la Garfagnana.

Il motivo del nostro cambiamento di programma è stata soprattutto la Cava “delle Cervaiole”, non raggiungibile a piedi, ma che è possibile vedere dalla strada. Maestosa e in cima al Monte Altissimo, con le pareti bianche e perfette, lasciate dal marmo tagliato a blocchi. Una cava storica, tanto che viene soprannominata “la cava di Michelangelo”, che qui aveva trovato il SUO marmo.

Alpi Apuane - Cava delle Cervaiole

Da qui siamo ripartiti alla scoperta di altre cave delle Alpi Apuane, alcune funzionanti ed altre dismesse. Abbiamo percorso il Passo del Vestito (1151 m) tra le provincie di Massa e Lucca. Arrivati in cima abbiamo parcheggiato le nostre Tracer per goderci il panorama.

Alpi Apuane - Passo del Vestito
Alpi Apuane
Alpi Apuane
Alpi Apuane

Riprese le moto torniamo indietro e ci dirigiamo alla cava dismessa “Henraux”, dove è possibile entrare ed ammirare le pareti di marmo “tagliate con il righello” in tante forme e dimensioni.

Alpi Apuane - Cave Henraux
Alpi Apuane - Cave Henraux
Alpi Apuane - Cave Henraux

Da qui abbiamo proseguito per la SP 13 verso Isola Santa e Castelnuovo Garfagnana e imboccare la SR 445 che ci ha portato fino a Vagli, dove ci siamo salutati e ci siamo dati appuntamento alla sera, per un’altra cena in compagnia. Dato che non ci vediamo spesso, meglio approfittarne 😊

Alpi Apuane
Alpi Apuane

Io & Kim abbiamo proseguito per fare ritorno a Sarzana, il nostro punto base, ma ci siamo voluti divertire ancora un po’ e girovagare sulle montagne fino ad Aulla. Abbiamo quindi percorso il Passo dei Carpitelli, sul confine fra la Garfagnana e la Lunigiana lungo l’ex SS445.

Anche se ho passato tantissimi anni tra La Spezia e la Versilia, le Alpi Apuane sono sempre state una meta che avrei voluto fare, assolutamente in moto. Ed ora posso finalmente prendere la mia lista dei desideri (in moto) e segnare:

Alpi Apuane – OK fatte ✔

Se il giro vi è piaciuto e lo volete fare anche voi in moto, vi do alcune piccole indicazioni per pianificare il vostro moto-viaggio. Da qualsiasi parte arriviate io vi ho segnato la partenza/arrivo dal Casello “Versilia” Autostrada A12 Genova-Livorno. Buon divertimento 🙂

Noi ci sentiamo presto con un nuovo moto-giro, questa volta oltre confine …

A presto.

Miss Rodeo

RACCONTACI I TUOI VIAGGI IN MOTO DA ZAVORRINA


CONDIVIDI CON NOI LA TUA PASSIONE

INVIACI LA TUA AVVENTURA DA ZAVORRINA

IN REGALO PER TE !!!!

LO STICKER UFFICIALE  DI ZAVORRINA!!!!


COSA ASPETTI ???!!!

CONDIVIDI IL TUO #VIAGGIODAZAVORRINA