Il primo viaggio verso una delle mete più desiderate dai motociclisti: zavorrina Nicole e il Lago di Resia. E con questo magico viaggio entra di diritto nel mondo di noi “zavorrine”.

Il mio primo viaggio da zavorrina !!! 🙂

Siamo partiti in ritardo il tempo non mi dava la giusta motivazione per affrontare il mio primo viaggio. Ma poi ho guardato il mio nuovo abbigliamento, gli stivali, il casco (che mi piace da impazzire), ho guardato la nostra meta e ho deciso che avevo l’attrezzatura giusta e la motivazione giusta per affrontare questo viaggio di più di 400 km.

Il nostro percorso è partito dalla Valsassina e siamo arrivati in Svizzera facendo il Passo del Maloja continuando fino al Lago di Resia. L’emozione che ho provato in questa metà di viaggio è indescrivibile: un viaggio con un’andatura tranquilla per farmi ammirare ciò che mi stava circondano in quel momento. Al ritorno abbiamo proseguito per arrivare a Livigno, per poi tornare nella nostra Valsassina.

Zavorrina Nicole e il Lago di Resia
zavorrina Nicole e il Lago di Resia

In questo mio primo viaggio ho capito che il compito di una zavorrina è davvero importante: deve seguire il suo biker ad ogni curva, come una danza. Ho scoperto un mondo meraviglioso, che solamente quando provi per la prima volta a stare in sella ad una moto capisci. Viaggiare in moto è come vedere dei posti nuovi ma “con occhi diversi”.

Prima era il mio fidanzato a dirmi sempre “dai andiamo in quel posto in moto” … Ora sono io la prima che cerco posti nuovi e spettacolari da visitare.

Dopo più di 400 km, dopo aver preso 4 gocce d’acqua, dopo essere tornata a casa stanca, ma felice, posso ritenermi una zavorrina.

A presto.

ZAVORRINA NICOLE

RACCONTACI I TUOI VIAGGI IN MOTO DA ZAVORRINA


CONDIVIDI CON NOI LA TUA PASSIONE

INVIACI LA TUA AVVENTURA DA ZAVORRINA

IN REGALO PER TE !!!!

LO STICKER UFFICIALE  DI ZAVORRINA!!!!


COSA ASPETTI ???!!!

CONDIVIDI IL TUO #VIAGGIODAZAVORRINA