Eccomi qua, davanti al PC, pronta per raccontarvi la mia ultima avventura, alla scoperta dei luoghi più belli d’Italia … da visitare logicamente in moto.

Vi dico solo 3 parole: Tracer – Abruzzo – Gran Sasso … e ho detto tutto.

Siamo a Settembre e, in vista dell’inverno, abbiamo deciso di incontrare i nostri amici del Club Tracer Italia per salutarci e darci appuntamento al prossimo anno con il Raduno Nazionale. Ma siccome non sappiamo ancora dove si svolgerà … concentriamoci su questo evento appena concluso.

Abbiamo aspettato mesi e mesi per questa Adunata di Fine Estate, quando l’hanno anticipata QUI e le aspettative non ci hanno deluso.

13/14/15 Settembre 2019 – Destinazione: Gran Sasso d’Italia

con un moto giro alla scoperta dell’Appennino Abruzzese.

Io & Kim siamo partiti giovedì sera, verso Sarzana (SP), per anticipare un po’ il viaggio di avvicinamento e ritrovarci, il venerdì mattina, con i nostri amici in Versilia. Da qui abbiamo raggiunto altri motociclisti e insieme siamo partiti per Ovindoli (AQ): 480 km di autostrada 🙁 (una noia immensa ma necessaria per arrivare velocemente all’Hotel e goderci 2 ore di Centro Benessere SPA) e un pranzo in compagnia 🙂

Gran Sasso 2019 - 2^ Adunata Fine Estate - Zavorrina & Club Tracer Italia

La serata è trascorsa piacevolmente tra saluti, tante risate e infinite partite a biliardo che non finivano mai (forse per la troppa allegria dei giocatori).

La mattina seguente è stato il “grande giorno” (Itinerario 1), dove sono arrivati tutti e siamo partiti in un serpentone di 100 moto, con noi come staffette visto che ormai ci abbiamo preso gusto.

Dopo qualche km tra i paesi, abbiamo raggiunto il Passo delle Campanelle (1300 mt), lungo la S.S. 80, con un tragitto pieno di curve sulle quali ci siamo divertiti parecchio. Ma il momento migliore è stato quando abbiamo raggiunto l’Altopiano di Campo Imperatore, chiamato anche “il Piccolo Tibet”.

Gran Sasso 2019 - 2^ Adunata Fine Estate - Zavorrina & Club Tracer Italia

L’Altopiano di Campo Imperatore è lungo circa 20 km con altezze che sfiorano i 1500/1900 mt. Per km di curve e colline non abbiamo trovato anima viva, se non mucche e capre a pascolare sulle colline ancora verdi … Un paesaggio quasi lunare, immenso e maestoso, completamente diverso dalle nostre montagne.

Da qui abbiamo raggiunto l’Osservatorio Astronomico del Gran Sasso per la foto di rito. Fondato nel 1965, è situato a 2150 mt e, ad oggi, è il più alto Osservatorio professionale sul territorio italiano.

Gran Sasso 2019 - 2^ Adunata Fine Estate - Zavorrina & Club Tracer Italia
Gran Sasso 2019 - 2^ Adunata Fine Estate - Zavorrina & Club Tracer Italia
Gran Sasso 2019 - 2^ Adunata Fine Estate - Zavorrina & Club Tracer Italia

Siamo poi ripartiti per dirigerci verso Castel del Monte (AQ), considerato uno dei borghi più belli d’Italia. Una cosa che mi ha sorpreso molto, passando tra il piccolo borgo, è stata la presenza dei cartelli stradali con la scritta: “ATTENZIONE!! In questo paese i bambini giocano ancora per strada.” Una cosa ormai dimenticata …

Ci siamo diretti poi verso il Ristorante Crocus a Navelli (AQ) per il pranzo, rimpiangendo gli arrosticini che già mi sognavo 🙁

Gran Sasso 2019 - 2^ Adunata Fine Estate - Zavorrina & Club Tracer Italia

Rientrati in albergo, ci siamo goduti la cena con i vari ringraziamenti e una “festa a sorpresa” per i futuri sposi, Ivan e Simona, e la serata si è conclusa in giardino con i nostri amici-compagni di viaggio di tutti i raduni, e qualche new entry. Una serata fuori dal comune … visto che non ci possiamo vedere spesso e ogni momento è buono per stare in compagnia.

Il giorno successivo, ultimo del Raduno, io & Kim purtroppo siamo ripartiti di prima mattina e non ci siamo potuti godere l’itinerario in programma, che prevedeva il giro in moto tra le Gole del Sagittario, il Lago di Scanno e tanti altri luoghi suggestivi del Gran Sasso (itinerario 2).

Trascorrere una giornata in loro compagnia, considerando le distanze che ci separano, è sempre un grandissimo piacere

Gran Sasso 2019 - 2^ Adunata Fine Estate - Zavorrina & Club Tracer Italia

Come sempre, ringrazio il Club Tracer Italia e tutte le persone che ne fanno parte: Ivan, Simona, Walter, Franco, le staffette e tutti i motociclisti che, 2 volte l’anno, percorrono centinaia di km per incontrarsi.

Ci rivedremo tutti quanti al prossimo raduno … chissà dove …

Baci

Miss Rodeo

Se leggendo la mia avventura vi siete “innamorati” dei fantastici luoghi che vi ho raccontato e non li avete ancora visti … non perdete tempo a andate a visitarli. Non ve ne pentirete!!

RACCONTACI I TUOI VIAGGI IN MOTO DA ZAVORRINA


CONDIVIDI CON NOI LA TUA PASSIONE

INVIACI LA TUA AVVENTURA DA ZAVORRINA

IN REGALO PER TE !!!!

LO STICKER UFFICIALE  DI ZAVORRINA!!!!


COSA ASPETTI ???!!!

CONDIVIDI IL TUO #VIAGGIODAZAVORRINA